Social commerce: un nuovo canale di vendita dalle grandi potenzialità

Marzo 2021

Social commerce: un nuovo canale di vendita dalle grandi potenzialità

Sempre più consumatori utilizzano i social per i propri acquisti online. È il fenomeno del social commerce, che per molte aziende costituisce un nuovo canale di vendita dalle grandi potenzialità. 

Infatti, il 70% dei consumatori utilizza Instagram per scoprire nuovi prodotti, e l’87% è spinto nelle decisioni di acquisto dagli influencer. 

Uno dei social più promettenti per il social commerce, è naturalmente Instagram, non solo per il gran numero di Influencer ed il loro grande seguito, ma anche perché con le nuove funzionalità attive, l’utente che viene attirato da un prodotto viene portato direttamente a finalizzare l’acquisto. 

L’implementazione di tali servizi punta a rendere sempre più fluida la procedura, rendendo possibile lo svolgimento della maggior parte delle attività che portano alla conclusione dell’acquisto direttamente sulla piattaforma social.

Lo Shop di Instagram è quindi l’insieme di funzioni che permettono alle aziende di vendere direttamente sul social, e di valorizzare e mettere in evidenza i propri prodotti nelle storie e nel feed. Le aziende possono personalizzare le proprie vetrine organizzando i prodotti in base ai temi. Cliccando su un prodotto si viene poi indirizzati ad una pagina con tutti i dettagli, le informazioni e le immagini dell’item, incluso il prezzo. 

Molte aziende troveranno utile anche la possibilità di creare immagini con il tag del prodotto, consentendo facilmente ai consumatori di essere indirizzati all’acquisto su Instagram (solo per gli Stati Uniti) o al sito e-commerce dell’azienda.

Sebbene la maggior parte dei social in Italia non consenta ancora di completare la transazione senza rimandare al sito e-commerce del brand, sono molti gli acquisti partiti dalle vetrine e dagli annunci sui social, che sia su Facebook Marketplace o sullo shop di Instagram. 

Non sono in pochi a credere che il futuro dell’e-commerce risiederà sui social, soprattutto se lo scopo è coinvolgere un target più giovane. A puntare sui giovani è anche Shopify, che ha deciso di portare anche in Europa la collaborazione con Tik Tok (il social più popolare tra le nuove generazioni)  già attiva negli Stati Uniti da Ottobre 2020. 

A beneficiare di questa partnership saranno soprattutto le numerose PMI che si affidano a Shopify per gestire i loro e-commerce.

Se da un lato i grandi marketplace da sempre puntano al consolidamento del proprio brand distribuendo una grande gamma di prodotti valorizzando meno i singoli Brand, il social commerce potrebbe costituire un aiuto per i business indipendenti e dare più visibilità ai Marchi emergenti.

Fonti: Sito Instagram, Sito Facebook, Rakuten Marketing “2019 Influencer Marketing Global Survey”, IlSole24Ore, La Stampa.

Modello di vendita "Vendor" e sua ottimizzazione
Inserisci la tua mail, dove ti verranno inviate conferma e modalita' del corso.
Creare schede prodotto efficaci
Inserisci la tua mail, dove ti verranno inviate conferma e modalita' del corso.
Strategie di Adv a supporto di Store su Marketplace
Inserisci la tua mail, dove ti verranno inviate conferma e modalita' del corso.
Logistica e Dispute
Inserisci la tua mail, dove ti verranno inviate conferma e modalita' del corso.
Modello di vendita "Seller" e sua ottimizzazione
Inserisci la tua mail, dove ti verranno inviate conferma e modalita' del corso.
Creare schede prodotto efficaci
Inserisci la tua mail, dove ti verranno inviate conferma e modalita' del corso.
Strategie di Adv a supporto di Store su Marketplace
Inserisci la tua mail, dove ti verranno inviate conferma e modalita' del corso.
Logistica e Dispute
Inserisci la tua mail, dove ti verranno inviate conferma e modalita' del corso.
Image 01